Header Programma

Zero.uno

Nella fase Zero.uno è prevista l’eliminazione di tutti gli zuccheri  sia semplici che complessi (carboidrati, alcol e frutta) dalla dieta  giornaliera, in modo da attivare il meccanismo della chetosi.

Durata.

La fase Zero.uno può durare dai 3 ai 14 giorni, a seconda dell’obiettivo-peso da raggiungere.

Descrizione.

Si integrano i pasti con 3 alimenti Zero.

Si possono usare gli alimenti ExtraZero, 50 g di tagliatelle* e 2 fette di toast. Oppure 2 cracker o 4 grissini, che aiutano a ridurre il senso di appetito nelle ore fuori pasto o a integrare ulteriormente i pasti e gli spuntini.

Si consiglia, in questa prima fase, l’utilizzo di magnesio+potassio Zero, per migliorare la tonicità muscolare ed evitare la possibilità di insorgenza di crampi.

In questa fase i fitoestratti Zero aiutano a eliminare e drenare i liquidi in eccesso, aiutano la regolare funzionalità di fegato e reni. Si usano 20 ml di fitoestratti Depurazione + 20 ml di fitoestratti Drenaggio miscelati in un litro e mezzo d’acqua da bere durante il giorno.

Esempio di menu nella fase 1.

  • Colazione: 1 alimento Zero a scelta + una tazza di the/caffè o tisana con dolcificante.
  • Pranzo: 1 alimento Zero a scelta + verdure cotta e cruda a volontà.
  • Spuntino: una tazza di the o caffè o tisana con dolcificante.
  • Cena: 1 alimento Zero a scelta + un piatto a base di pesce o carne o uova + verdure cotta e cruda a volontà.

Alimenti Extra Zero concessi: 50 g di tagliatelle* + 2 fette di toast (anche farcite con prosciutto crudo o bresaola + insalata). Oppure 2 cracker o 4 grissini.

Fitoestratti Zero: in un litro e mezzo d’acqua diluire 20 ml di Depurazione + 20 ml di Drenaggio. 1 capsula di magnesio+potassio Zero.
   
   
*Alimenti da utilizzare massimo due volte alla settimana